..."senza confine" tra Romagna e Marche...







Paolo Cevoli a tutto gas.. e luce
con SGR, tra Romagna e Marche

una campagna che dialoga con gli utenti del territorio

Paolo Cevoli è il testimonial della campagna pubblicitaria di SGR

Il comico riccionese Paolo Cevoli è il protagonista della nuova campagna di comunicazione di SGR, azienda di Rimini fornitrice di luce e gas. La campagna lanciata a metà gennaio, realizzata dal fotografo Chico De Luigi e curata dal reparto di comunicazione dell’azienda, intende fortificare il messaggio di appartenenza al territorio e si basa su diverse immagini in primo piano del comico che, con la sua espressività coinvolgente e ironica, gioca con i messaggi che riguardano non solo i servizi di luce e gas di cui l’azienda è fornitore unico, ma anche l’acquisto e la manutenzione di condizionatori, caldaie e pannelli solari.

La campagna è stata presentata in una conferenza stampa informale, ricca di battute in perfetto stile romagnolo, in cui Cevoli ha dichiarato la forte sintonia con SGR poiché come lui ha uno stretto contatto con la gente, ha a cuore il territorio del centro-nord, ha positiva voglia di fare ed è attenta alla soddisfazione degli utenti.

La decisione di scegliere Cevoli come testimonial, spiega l’azienda durante la presentazione, è stata guidata dalla volontà di cambiare modo di comunicare per instaurare un rapporto più diretto con il territorio attraverso una campagna che dialoga con la gente con “semplicità e simpatia”, dice Lorenzo Pastesini, responsabile commerciale dell’azienda riminese.

Cevoli, romagnolo doc molto popolare, rende infatti la comunicazione semplice e condivisibile, suscitando simpatia e fiducia, con “carica espressiva ma anche dimensione di comunità e contenuto”, afferma Manuela Vespa, responsabile dell’Ufficio Comunicazione SGR.

Cevoli, con il suo immancabile spirito, dice che “Il territorio va tutelato. Si proteggono i vini, i maiali, ma non si proteggono le persone, la cordialità, la forza del lavoro e molte caratteristiche tipiche della nostra terra”.

Il comico ha parlato anche della sua turneé teatrale, il “Sosia di lui”, andata in scena al teatro di Riccione e di Rimini, e del suo imminente debutto cinematografico che lo vedrà impegnato anche nelle vesti di sceneggiatore e regista. Il film si chiamerà “Sursum corda”, le riprese verranno effettuate tra Romagna e Valtellina, la colonna sonora sarà affidata a Cesare Cremonini e alla produzione parteciperà anche SGR.

A proposto di Romagna e Marche Cevoli dice: “Leopardi aveva un sacco di difetti, ma soprattutto era marchigiano. Scherzo, dato che mia mamma ha origini marchigiane e io stesso sono mezzo sangue”.

Considerando, oltre alla sua appartenenza, la dichiarata“vicinanza al territorio di Rimini e Pesaro Urbino” di SGR , ci è sembrato idoneo dare rilevanza a questa campagna, poiché oltre ad interessare il nostro territorio, senza confine tra Romagna e Marche, ha un tono simpatico ed effervescente come il testimonial Paolo Cevoli, dunque in linea con il leit motiv SlowSparkling.