..."senza confine" tra Romagna e Marche...







Giornate di Primavera FAI
tra Rimini, Pesaro e Urbino

la bellezza e la cultura aprono le porte

logo_fai fondo ambiente italiano

Torna il questo weekend un immancabile appuntamento che ormai da 22 anni sancisce l’arrivo della primavera attraverso l’amore per l’arte e la valorizzazione delle bellezze artistico-culturali che il nostro paese offre.

Il 22 e il 23 Marzo  in tutta Italia tornano le Giornate di Primavera FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano), un immancabile appuntamento che scandisce l’arrivo della bella stagione  attraverso la riscoperta e la valorizzazione delle bellezze artistico-culturali che il nostro paese ha da offrire.

750 i luoghi in tutta Italia, spesso chiusi al pubblico, da visitare, fra palazzi, chiese, castelli, parchi, musei. 750 tesori da conoscere e da tutelare.

Anche il nostro territorio fra Rimini, Pesaro e Urbino apre al pubblico alcune delle sue bellezze:

RIMINI

PONTE DI AUGUSTO E TIBERIO

Itinerario:

Il porto di Rimini: dal Ponte di Augusto e Tiberio al Faro

Indirizzo: Borgo San Giuliano, Viale Tiberio – Banco FAI, 47921, Rimini, RN

Orario:

Venerdì: ore 9.00 – 12.00
Nota. Ingresso riservato alle scuole

Sabato: ore 15.00 – 18.00

Domenica: ore 9.00 – 12.00 / 15.00 – 18.00

Visite guidate:

Apprendisti Ciceroni®: Liceo Classico “G. Cesare” di Rimini; Liceo Scientifico – Artistico “a. Serpieri” di Rimini; Liceo delle Scienze Sociale “M. Valmigli” di Rimini: Liceo Artistico “ F. Fellini” di Riccione

PESARO

BANCA D’ITALIA – FILIALE DI PESARO

Indirizzo: Via Rossini, 79, 61121, Pesaro, PU

Orario:

Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Domenica: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Visite guidate:

“Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Scuola Media “Dante Alighieri”;Sabato 22 e Domenica 23, ore 11.00 – 16.00, visite guidate a cura della prof.ssa Anna Maria Benedetti Pieretti”

Descrizione:

La Filiale di Pesaro della Banca d’Italia fu istituita nel 1864. Durante la II guerra mondiale gli uffici furono gravemente danneggiati dai bombardamenti tedeschi. La nuova Sede fu ricostruita nel dopoguerra, su progetto eseguito dall’arch. Minnucci, e inaugurata nel 1966. Sarà possibile vedere l’allestimento di una esposizione di biglietti in lire emessi negli oltre cento anni di attività della Banca, una mostra di ceramiche dell’artista Bruno Baratti e una presentazione di documenti storici.

SAN FLORO

Indirizzo: Via dell’Annunziata, 9, 61121, Pesaro, PU

Orario:

Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Domenica: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Visite guidate:

“Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Scuola Media “Dante Alighieri”;Sabato 22 e Domenica 23, ore 11.00 – 16.00, visite guidate a cura della prof.ssa Anna Maria Benedetti Pieretti”

Descrizione:

La denominazione ‘San Floro’ si riferisce alla cappella-oratorio intitolata alla Gran Madre di Dio, nella quale era venerato il corpo di San Floro martire. Si tratta di un palazzo di struttura originaria almeno quattrocentesca attualmente di proprietà della curia vescovile di Pesaro. L’edificio consta di un grande salone-atrio con pareti interamente dipinte. Tutto l’insieme ha struttura speculare, scandita da finte colonne che precedono le raffigurazioni simboliche collocate su nicchie dipinte.

URBINO

ACCADEMIA DELLE BELLE ARTI

Indirizzo: Via dei Maceri, 6, 61029, Urbino, PU

Orario:

Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Domenica: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Visite guidate:

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Istituto comprensivo “G. Pascoli”; Sabato 22 e Domenica 23, ore 11.00 – 16.00, visite guidate a cura dei docenti e degli studenti dell’Accademia delle Belle Arti

Descrizione:

La sede principale dell’Accademia delle Belle Arti è situata nell’ex convento dei Carmelitani Scalzi appositamente restaurato nel 1967 per la sistemazione della nuova Accademia che ora si affaccia sul Parco della Resistenza, un tempo orto della comunità religiosa e poi colonia agricola nel vasto terreno adiacente la fortezza Albornoz. L’edificio conventuale è stato ricostruito dal 1713 al 1742 con l’attigua chiesa dell’Annunziata ultimata nel 1757 su disegno di Giovan Battista Bartoli.

Le visite sono a contributo libero e sono tutte a cura di volontari FAI che si impegnano con passione per l’ottima riuscita dell’evento.

Descrizione:

Il ponte di Augusto e Tiberio, comunemente noto come ponte di Tiberio, a Rimini è stato edificato durante l’epoca dell’antica Roma. La sua costruzione iniziò nel 14 d.C. sotto il governo di Augusto mentre il termine dei lavori si ebbe nel 21 d.C., sotto il governo di Tiberio. Oggi è presente nello stemma della città.

FANO

IL MUSEO DIOCESANO DI FANO

Indirizzo: Via Roma, 118, 61032, Fano, PU
Orario:
Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30
Domenica: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Visite guidate:

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Scuola Media “Giovanni Padalino”; Istituto Commerciale “Cesare Battisti” indirizzo turistico; Sabato 22 e Domenica 23, ore 11.00 – 16.00 visite guidate a cura del dott. Guido Ugolini e della dott.ssa valentina Tomassoni

Descrizione:

Il progetto Museo Diocesano, ha inaugurato nel dicembre scorso, presso il CAD (Centro per le Attività Diocesane) le sezioni del lapidario e della raccolta museale. Il visitatore potrà vedere, nel lapidario, opere in pietra fino ad ora sconosciute quali il bellissimo portale datato 1523 e l’ingresso interno della ‘Sala del trono’ dell’Episcopio, e nella raccolta musealeun raffinatissimo pastorale interamente intagliato in avorio o davanti a due meravigliosi Crocifissi scolpiti in legno e dipinti.

MONDOLFO

COMPLESSO MONUMENTALE DI SANT’AGOSTINO

Indirizzo: Via Cavour, 61037, Mondolfo, PU

Orario:
Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30
Domenica: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Visite guidate:

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Istituto Comprensivo “E. Fermi”; Sabato 22 e Domenica 23, ore 11.00 – 16.00, visite guidate a cura di Andrea Rondina, Roberta Francolini e Claudio Paolinelli

Descrizione:

La chiesa conserva un’importante galleria di opere d’arte dei maggiori artisti marchigiani del Cinque-Seicento con pale d’altare di Giovan Francesco Guerrieri, Girolamo Cialdieri, Claudio Ridolfi, bottega del Barocci, Giuliano Presutti, Pietro Tedeschi e Sebastiano Ceccarini. Inoltre si evidenziano preziosi altari lignei dorati e intagliati, un coro in radica e una monumentale sacrestia in noce della fine del cinquecento. Di interesse l’annesso chiostro affrescato con storie di S. Agostino.

CAGLI

CANTIERE DELLA ROCCA E TORRIONE
DI FRANCESCO DI GIORGIO MARTINI (XV SEC.)

Indirizzo: Strada Monte Petrano, 61043, Cagli, PU

Orario:

Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Domenica: ore 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30

Visite guidate:

Visite guidate a cura degli Apprendisti Ciceroni®: Istituto Statale Comprensivo “Franco Michelini Tocci”

Visite guidate in lingua straniera:

Visite guidate anche in inglese, Domenica 23 ore 11.00 – 12.30 / 15.00 – 18.00

Descrizione:

“Il consolidamento dei paramenti murari e lo scavo in corso stanno facendo riemergere la Rocca romboidale progettata da Francesco di Giorgio Martini per il duca Federico da Montefeltro. Questa avveniristica “””macchina bellica””” fu conquistata nel 1502 dal Valentino con l’inganno. La riemersione della Rocca conferma la fedeltà del disegno autografo pervenutoci e rende leggibili i tratti innovativi di questa Rocca costruita ex novo in un tempo marcato da forte sperimentazione architettonica. ”

IL CANTIERE DI PONTE MALLIO
E LA CONSOLARE FLAMINIA (220 A.C.)

Indirizzo: Via Flaminia, 61043, Cagli, PU

Luoghi augustei

Orario:

Sabato: ore 10.00 – 12.30 / 15.00 – 18.30

Domenica: ore 9.30 – 12.30 / 14.30 – 18.30

Descrizione:

Tra i più importanti ponti eretti della consolare Flaminia è nelle Marche il poderoso Ponte Mallio. Il restauro in corso di Ponte Mallio si inserisce nel progetto di potenziamento in atto del Museo Archeologico e della via Flaminia di Cagli. Il cantiere (avviato nel 2013) è aperto in via eccezionale al pubblico per la XXII Giornata FAI di Primavera 2014.